sabato 9 agosto 2008

Curiosità

Da Berlino una “sicura” novità: un reggiseno antiproiettile per le donne poliziotto tedesche . L’idea, secondo l’inventrice Carmen Kibat consulente per le pari opportunità ed arruolata nella polizia federale di Amburgo, nasce dalla convinzione che i normali reggiseni siano estremamente pericolosi quando vengono indossati sotto i giubbotti a prova di proiettile. «L'impatto di un proiettile (contro il giubbotto) può far penetrare i frammenti di metallo e plastica del reggiseno nel corpo della poliziotta, ha spiegato la consulente alla stampa internazionale -, provocando gravi lesioni interne. Ho sempre pensato che i reggiseni tradizionali siano pericolosi dal punto di vista della sicurezza, ha proseguito . Questi nuovi corazzati sono molto importanti e aiuteranno tutte le nostre donne poliziotto». I nuovi reggiseni sono stati già testati sul campo da decine di poliziotte e, dopo un periodo di prova durato due mesi, come spiega oggi la ‘Bild’, ora vengono dati in dotazione con la divisa standard. Oltre 3.000 donne lavorano in prima linea nella polizia tedesca, incluse quelle assegnate negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie. La nuova ‘arma’ protettiva disponibile in più taglie, sono fatti a mano, con cotone, poliestere e poliammide e permettono di sopportare meglio eventuali colpi d’arma da fuoco. Ogni poliziotta ne riceverà tre in dotazione e sulla fettuccia ci compare la scritta: ‘Polizei’.

7 commenti:

Pupottina ha detto...

0_0

Calimera ha detto...

ciao, non ho parole.
Buon fine settimana

stella ha detto...

Poverette!! Chissà che caldo,io già non reggo il reggiseno normale...

streghetta ha detto...

Hai capito?! Beh perché non dotare anche le nostre poliziotte e soldatesse, tanto l' italia sta diventando una nazione blindata?Notte Nella

Nella ha detto...

Ciao pupottina @_@

Buon fine settimana anche a te Calimera ^^

Stellina -_- idem :*(

Notte Streghetta, smack

Sergio ha detto...

Beh, come di dice..quando uno prende una situazione di petto :) ma mi viene da pensare: per gli uomini niente? ;)

Nella ha detto...

;) non so