domenica 10 agosto 2008

La macchina dei sogni ...

Dagli USA arriva una notizia, anzi invenzione, ai limiti della fantascienza : la macchina per interpretare i sogni!
Sembra proprio che sarà possibile affidare ad un computer la lettura dell'attività celebrale, legate alle fantasie del sonno.
Alcuni ricercatori dell'università di Berkeley, in California hanno messo a punto una tecnica di lettura computerizzata della mente che consentirà di leggere realmente nel pensiero .
Questa equipe di scienzati, guidati dal neurologo Jack Gallant ha rivelato sulla rivista "Nature" come attraverso l'impiego di uno scanner apposito, si possa addirittura riuscire a registrare l'esperienza visuale della persona dormiente.
Attraverso esperimenti basati sulla risonanza magnetica funzionale scienzati sono infatti riusciti a catturare delle immagini in bianco e nero di animali, edifici, cibo, esseri umani, scene d'interno, immagini violente e di ogni genere derivate dall'attività celebrale di pazienti addormentati.
Il neurologo Jack Gallant ha affermato che nel giro di qualche decennio sarà possibile in tal modo riuscire a codificare i pensieri, per fini medici e nel rispetto della privacy, si spera!!!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Non mi piace ... come spesso canti tu :i sogni son desideri di felicità ...
e per me tali devono restare, sono personali, di chi li fa e di nessun'altro.
Ciao piccoletta un dolcissimo bacio.

Sergio ha detto...

Non so se sia possibile, ho i miei dubbi al riguardo..comunque si spera che venga utilizzata per validi motivi

Nella ha detto...

Su questo siamo daccordo.

Sembra fantascienza:0 ma chissà
Ciao Sergio

Cesco ha detto...

Mmm, mi sa che Berlusconi convocherà d'urgenza le camere dalle ferie per indagare sulla vicenda, hai visto mai che tramite i sogni si riesca a capire come l'abbia fatta sempre franca, e quindi gli servirà una legge contro le intercettazioni oniriche :)))

Nella ha detto...

Ahahah Cesco, non ci avevo pensato ;)

sirio ha detto...

Macchina della verità-secondo atto?
Secondo me questa non è fanta-scienza ma fanta-...ingerenza!!
Buona serata nella!