mercoledì 2 luglio 2008

Un semidio dà vita alle acque del Bagnitiello di Casamicciola

Oggi anche se ero indaffaratissima per la partenza di Carlo di domani, non potevo non fare da Cicerone ai miei amici spagnoli. Siamo rimasti ancora a Casamicciola Terme .... Ci sono posti del mondo in grado di restituire l’armonia a chi vi sosta. Proprio alle porte di Casamicciola terme c’è un luogo incantato: il Bagnitiello. Sotto la costa nel mare, una piccola conca formata di sassi, una piscina di acqua calda naturale, acqua termale, dove stendersi su scogli, sofà ricoperti di un muschio acquatico vellutato. Qui ammirando i papaveri e le spighe della costa, un rudere per metà invaso dal mare, l’orizzonte ci si sente sprofondati in una sfera magica. E c’è del vero in questa sensazione perché la leggenda vuole che, come spesso accade, l’origine siano le lacrime di un semidio. Quando ero piccola andavo su questa piccolissima spiaggia di sassi con un mio caro amico, forse più un fratello ed era come fare un viaggio a ritroso nel tempo, in un luogo magico .... una volta arrivati sulla riva ci recarvamo sulla grande scogliera frangiflutti che guarda verso est.
Si trova posto su uno di questi grandi massi dove è bello prendere il sole; poi raggiungere a nuoto facilmente la conca di acqua calda. Dalla scogliera sono circa 10 metri e l’acqua è sempre molto calma.

Un semidio dà vita alle acque del Bagnitiello di Casamicciola

Questa la favola mitica:
Acmeno, nato dalla ninfa Euplea, abitava un tempo sotto sembianze umane le terre di Ischia. Ancora giovinetto tendeva nelle selve le reti, ma incauto saltando da una sponda all'altra di un torrente cadde nel mezzo delle acque.
Con le sue forze non riuscì a venirne fuori e inutilmente chiese aiuto, agitando le braccia e invocando i suoi compagni.
Vane anche le preghiere rivolte agli dei; ai suoi sospiri facevano vana eco le querule valli. Al fine Giove, mosso a pietà, non volle abbandonarlo al triste fato e così si rivolse a lui: "Non pianger più, almo fanciullo, fatti coraggio in modo degno di un nume; invece che di lacrime, ora scorrerai con acque salutari che allevieranno i morbi e gioia apporteranno. Su questi lidi che hanno reso vane le tue invocazioni, sollievo troverà chi è sofferente di mal d'orecchio".
Improvvisamente le membra del fanciullo si sciolgono in acque, le braccia, ammolliti i nervi, si tramutano in acque correnti; si liquefanno le dita e le gambe.
Acqua diventano le ossa e gli omeri.
Qui traggono giovamento coloro che soffrono di ronzio alle orecchie o di sordità.

14 commenti:

silvano ha detto...

Ciao Nella, non è che se vengo ad Ischia farai anche a me da Cicerone? ciao, silvano.

Nella ha detto...

Certo con te sarà anche più facile, non devo parlare spagnolo =D
Buonanotte!!!

marisgutta ha detto...

Acmeno, aspettami!!!Le mie orecchie ed io non abbiamo un buon rapporto, lo sapevo che ci devo ritornare ad Ischia!

Sono di corsa, vedo 2/3 case al giorno e mi sta passando la voglia....Buona giornata!!!!

jack ha detto...

Se dovessi diventare sordo allora so già dove trascorrere la mia vecchiaia :)
Ciao,un bacione.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

amici spagnoli dopo che ci hanno eliminato dagli europei non dovresti + averne..

scherzo, naturalmente
(ma neanche troppo uahuahuaaah!!)

cmq ischia almeno da come la descrivi tu sembra un posto magico e fantastico in cui stare, lontano anni luce dalla nostra italietta triste e in perenne stato di crisi

Guernica ha detto...

Ciao cara!:)

Tornataaa... in qualche modo...un po' a pezzetti perchè è decisamente un periodo bruttino per me...
ma vabbè, passerà!

stella ha detto...

Idem come silvano!

Valentino ha detto...

ho voglia di mare... per una cosa o l'altra ancora ci devo andare.... uffaaaaaa

ciao Nella :)

streghetta ha detto...

Seccome che so ceccata, no scherzo più che altro lavorando in un call center rischio la sordità..Se fa bene per l' udito passo da quelle parti..ciao ciao ciao

stella ha detto...

Ci ritroveremo tutti da te,con la scusa della sordità...!
La verità è che con te stiamo bene!!!

Tony Pannone ha detto...

Di acque miracolse ve ne sono in giro ma di Bagnitiello c'e ne uno solo tutti gli altri son nessuno..... avete sentito... ciao Nella un Bacio.

Nella ha detto...

Ciao Marisgutta, sei già stata ad Ischia?

Hihi ti vedrò arrivare con un bastone allora, che tenero! Ciao Jack

Hihi eh si, non farmi ricordare la sconfitta =( li ho avvisati, che non devono parlarne altrimenti li affogo in una sorgente!!!

Guernica bentornata ... passerà un abbraccio forte!!!!

Stella idem ... ne sarei felice ^_^

Ciao Valentino, non andare al mare dove abiti tu è una cattiveria ... smack

Brava Cinzia ti aspetto ^__^

Che bello Stella organizziamo un ritrovo blog ^_^

Ciao Tony hihi che spot che hai fatto smack!!!

Elsa ha detto...

notte anche a te
Elsa

Nella ha detto...

grazie Elsa :)