domenica 15 giugno 2008

Per non dimenticare ....

Il 15 giugno 2006 in piazza IV Novembre tutto avviene in maniera molto rapida: i carabinieri e la polizia municipale effettuano il ricovero coatto di Giuseppe Casu». La motivazione è: «Agitazione psicomotoria».?
Giuseppe Casu è morto dopo sette giorni, il 22 giugno 2006, in regime di T.S.O. legato ad un letto di contenzione.

Per saperne di più ...

La canzone che racconta la storia di Giuseppe ...

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Nella, è allucinante, ho ascoltato la canzone e letto tutta la storia.
Ho capito che l'hai postato in omaggio del caro signor Giuseppe, ma anche per essere vicina alla sua famiglia.
Come sempre sei dolcissima, non ti smentisci mai amica mia tvb.
E con te voglio essere vicino alla famiglia Casu!

Marco

Anonimo ha detto...

Ciao bella, ho letto la storia di signor Giuseppe nei tuoi passati post. sembra tutto così incredibile e lontano dalla realtà ...
Sono vicino alla famiglia Casu.
Un bacio

By Gigi

jack ha detto...

Ciao.
Incredibile e toccante la storia.
Si vede davvero da ogni cosa che scrivi che sei una persona davvero speciale e sensibile.
Un bacione,a presto;)
jack

Anonimo ha detto...

Si Jack Nella è una persona davvero speciale e sensibile.
E io come tutti gli altri mi sento fortunato ad averla incrociata sul cammino della mia vita ...

Cara, so quanto tieni a questa storia, ti sono vicino, come sono vicino alla famiglia Casu.
Ti voglio un gran bene. e tu lo sai.
Ciao un bacione dal tuo sempre amico Paolo!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Nella, sono Natascia la figlia di Giuseppe volevo ringraziarti di vero cuore per aver dato spazio nel tuo blog alla storia di mio padre anche con la canzone, diverse volte ma soprattutto per esserti ricordata di questa data, infatti tutto iniziò in questo giorno due anni fà.
Giornata al quanto strana per me ma non come il 22 che ricorderò quel maledetto giorno, tra l'altro beffa del destino è anche il compleanno di una mia sorella!
Grazie, di sicuro hanno ragione i tuoi amici a dire che sei speciale, un saluto a presto,
Natascia

silvano ha detto...

Ciao Nella, che tu fossi una bella persona lo sapevo già. Ma adesso mi va di dirtelo.
Ciao e un saluto affettuoso a Natascia.
silvano.

acquachiara ha detto...

solo GRAZIE :-)))

Nella ha detto...

Ciao Marco ... buona serata!!!

Ciao Gigi un bacio anche a te ...

Ciao Jack ... smack

Paolo tvb anche io ... baci

Ciao Natascia ... non devi ringraziarmi, mi spiace non ho parole per tutto quello che è successo ... ti dico solo che ti sono vicina ... A presto

Ciao Silvano ...

Ciao Acquachiara ...

ReAnto ha detto...

Non è una fiction vero?

Nella ha detto...

Purtroppo No

stella ha detto...

Da non crederci veramente nella.
Sei una ragazza splendida e sono felice di averti incontrata.
Solidarietà piena alla famiglia Casu e un caro abbraccio a Natascia. Per non dimenticare il signor Giuseppe,vittima di criminali,potreste appuntare la spilla nei vostri blog.Io l'ho già fatto da tempo.

Cesco ha detto...

Mai dimenticare cosa succede nel mondo, le ingiustizie che vi risiedono e le persone che le subiscono, come non bisogna mai dimenticare chi ha fatto della lotta contro l'ingiustizia una ragione di vita

Tony Pannone ha detto...

Sono solidale con tutta la famiglia Casu... brava Nella e coraggiosa nel calcare la mano su argomenti pericolosi ma che l'opinione pubblica senza omerta' puo' sconfiggere..... ciao un bacio a presto.......

Nella ha detto...

Si Stella piena solidarietà alla famiglia Casu ... e appuntare la spilla ai nostri blog sarebbe un'idea carina per ricordare il signor Giuseppe!!!

Cesco concordo in pieno con te ...

Ciao Tony a presto ... ho sempre odiato l'omertà!!!

3fix ha detto...

Ciao Nella. Quello che hanno fatto al Signor Giuseppe è vergognoso.
Non si può trattare un essere umano in quel modo assurdo e farlo morire. Vergogna e ancora vergogna.
Come è misera la vita negli abusi di potere...
F. Battiato

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie